Aggressioni a ex, divieto di avvicinarla

Già ammonito dal questore nel 2016, avrebbe ripreso ha perseguitare la ex moglie con pedinamenti, molestie, atteggiamenti aggressivi e minacce, fino a due vere e proprie aggressioni: per questo ad un quarantacinquenne originario della Campania, e residente a Terni, è stato è stato notificato dalla polizia un divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla donna. In base a quanto riferisce la questura sono state proprio le denunce per stalking presentate da quest'ultima a far avviare, nel 2017, le indagini degli agenti della seconda sezione della squadra mobile della questura. Dopo la notifica della prima misura dell'ammonimento per fatti analoghi, infatti, per alcuni mesi l'uomo aveva interrotto le molestie e le minacce nei confronti dell'ex, per poi riprenderle - secondo gli accertamenti - negli ultimi tre mesi dello scorso anno. Dopo i rapidi accertamenti degli agenti, il gip ha emesso la nuova misura nei confronti del quarantacinquenne. (ANSA).

Altre notizie

Notizie più lette

  1. TRG
  2. Tuttoggi.info
  3. Regione Umbria
  4. Umbria Cronaca
  5. Tuttoggi.info

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Spoleto

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...